Giovedì, 04 Giugno 2020

Affitto: muffe e infiltrazioni, la diffida on line

Pubblicato in Affitto

Devi sapere che se la casa non presenta i requisiti minimi di vivibilita' e decoro puoi chiedere:

  •  un intervento di manutenzione urgente al proprietario;
  •  il risarcimento del danno;
  • l'adeguamento del canone di affitto.

 

Non smettere di pagare l'affitto: è necessario prima formalmente diffidare il locatore (proprietario di casa) e, se il tentativo fallisce, agire giudizialmente.

 

PRESENTA SUBITO LA TUA DIFFIDA CON AVVOCATO DEL CITTADINO E FAI VALERE I TUOI DIRITTI

ON LINE, FACILE, VELOCE E DIRETTAMENTE DA CASA TUA: PER I SOCI DI TUTTA ITALIA

 

PUOI SCEGLIERE TRA DUE OPZIONI

 

 PREDISPOSIZIONE

DIFFIDA A TUO NOME

                 

PREDISPOSIZIONE DIFFIDA CON FIRMA E INVIO DA AVVOCATO DEL CITTADINO

 

20 EURO

 

Con l'iscrizione all'associazione per 1 anno e versamento della quota associativa (20 euro) riceverai gratis la diffida entro 6 giorni lavorativi all'indirizzo email che indicherai nel format di seguito. Dovrai poi inviare tu la lettera al proprietario dell'immobile dove vivi in affitto            
 

 

40 EURO

 

Con l'iscrizione all'associazione per 2 anni e versamento della quota associativa (40 euro), saranno direttamente i legali incaricati dall'associazione a redigere, firmare e inviare al locatore la diffida  ed a trasmetterti copia della lettera alla email che indicherai nel format

 

spuntaCLICCA QUI ED ISCRIVITI PER RICHIEDERE E OTTENERE LA DIFFIDA ONLINE

 

 

 

 

  • DIFFIDA ON LINE - Avvocato del Cittadino, in collaborazione con Il Cittadino, offre ai soci che si tesserano on line (da tutta Italia) la possibilità di richiedere la diffida comodamente da casa propria: compilando il format qui accanto , entro 6 giorni lavorativi, riceverai la tua lettera all'indirizzo email che indicherai. 

 

 

 

  • DIRITTI DEL SOCIO - l socio che si iscrive on line ha diritto ad usufruire anche della attività di consulenza (anche con lo sportello locazioni)organizzate dall'associazione presso la propria sede in Roma e con la rete di collaboratori nazionale (scopri qui dove siamo), oltrechè di partecipare ai progetti sociali.

 

 

  • INFO UTILI - Se vivi in una casa in affitto con muffe e infiltrazioni leggi il nostro decalogo: clicca qui

 

 

 

  • PERCHE' E' NECESSARIO DOCUMENTARE - Se vivi in un immobile in affitto con muffe e infiltrazioni è necessario che tu abbia la possibilità di provare lo stato di invivibilità dei luoghi. O personalmente (scattando foto di muri in malora, oggetti danneggiati ecc) o meglio ancora con l'aiuto di un perito, documenta tutto

 

 

 

  • SAPEVI CHE IN CASI GRAVISSIMI, PUOI ANCHE RECEDERE IMMEDIATAMENTE DAL CONTRATTO DI AFFITTO? - Abbandonare immediatamente la casa in cui si vive in affitto e non pagare le sei mensilità dovute per il preavviso è possibile in casi gravissimi, come nella circostanza in cui la salute del conduttore (l'inquilino) è in pericolo per lo stato in cui versa l'immobile, LEGGI QUI

 

 

 

 Puoi inoltre presentare un esposto alla Asl, cliccando qui

 

 

Letto 11425 volte
Altro in questa categoria: Contratto di affitto on line »