Domenica, 29 Gennaio 2023

Muffa e umidita' in casa in affitto, come chiedere abbassamento del canone

Pubblicato in Sentenze

Se vi viene concesso in affitto un immobile dovete pretendere che il locatore, ossia il proprietario della casa, ve lo consegni in buono stato, privo di difetti che vi impediscano di fruirne pienamente. Ebbene, il primo passo è quindi quello di leggere bene cosa viene dichiarato nel contratto di affitto: con Avvocato del Cittadino, è possibile ottenere una consulenza legale online e quindi in tutta Italia per tutelarsi nella controversia con il proprietario di casa, clicca qui

 

In questo post ci concentriamo su un tema che viene proposto costantemente al nostro Sportello Affitti, attivo tutti i mercoledì pomeriggio: la muffa e l’umidità in casa che rendono insalubri ed invivibili gli ambienti.

 

 

Ebbene: se il problema è davvero evidente e pregiudica il godimento dell’immobile, dovete innanzitutto documentare i fatti e quindi scattare fotografie o, ancora meglio, incaricare un professionista per la redazione di una perizia che descriva lo stato dei luoghi e i danni alle cose. Importante è anche presentare un esposto alla Asl di competenza e chiedere un sopralluogo, anche attraverso la nostra associazione, cliccando qui. Non smettete per alcuna ragione di pagare l’affitto ma diffidate il proprietario e chiedete un intervento urgente e/o l’abbassamento del canone di affitto attraverso una diffida, redatta da un avvocato. I legali di Avvocato del Cittadino Associazione Astolfi offrono assistenza sia in sede - con prenotazione al numero 06.45433408 - che a distanza: puoi affidarci la tua pratica da qualunque città italiana, verrà assegnata ad un nostro avvocato che provvederà a diffidare il proprietario della casa in cui vivi in affitto. Per essere assitito dovrai iscriverti e versare la quota di 40 euro

 

 

DIFFIDIAMO NOI IL PROPRIETARIO DI CASA

 

 

Clicca qui, seleziona "lettera dell'avvocato" e iscriviti

 

La tua richiesta verrà assegnata ad un avvocato che provvederà ad assisterti ed a inviare la diffida al proprietario dell'immobile in cui vivi in affitto

 

 

 

PER UN APPUNTAMENTO PER UNA CONSULENZA CON LO SPORTELLO AFFITTI,

IL NUMERO UNICO NAZIONALE PER PRENOTARSI E' LO 06.45433408

Per gli affitti, offriamo aiuto qualificato anche online in tutta Italia

 

 

 

problemi affitto

Se hai problemi in casa in affitto non arrenderti, chiama subito per un appuntamento con i nostri avvocati, prenotati allo 06.45433408,

IL NOSTRO SPORTELLO LOCAZIONI è a tua disposizione.

 

 

INDICE DEI SERVIZI:

 

- DIFFIDA PER RICHIEDERE ABBASSAMENTO DEL CANONE

 

- DIFFIDA PER RILASCIO IMMOBILE SENZA PREAVVISO 6 MESI

 

- DIFFIDA PER LE INFILTRAZIONI DI ACQUA

 

- ESPOSTO ALLA ASL PER MUFFA

 

- CONSULENZE ONLINE

 

leggi anche

 

- MUFFA IN CASA IN AFFITTO, COSA FARE?

Pillole Legali

FAMIGLIA - SEPARAZIONE

Mancato versamento del mantenimento per i figli: l'ex partner ha diritto ai danni morali se prova il pregiudizio.

MANCATA CORRESPONSIONE DELLA RETRIBUZIONE

Se non ricevi lo stipendio per un lungo periodo di tempo, senza un’adeguata motivazione, puoi denunciare la circostanza all'Ispettorato del Lavoro

CONIUGE E SUCCESSIONE LEGITTIMA

Successione legittima: se non ci sono figli, ascendenti e fratelli, al coniuge spetterà l’intero patrimonio

VENDITA CASA: CHI PAGA I DEBITI CON IL CONDOMINIO?

La responsabilità solidale di venditore e acquirente vale solo per l’anno in corso e quello precedente: per il passato il condominio agisce solo verso il primo proprietario.

MULTE

Contro le MULTE puoi presentare 3 tipi di ricorso: i cosiddetti ricorsi in autotutela, cioè quelli rivolti all'Ente che ha applicato la multa affinché la annulli, quelli davanti al Prefetto e quelli davanti al Giudice di pace.

VUOI ESSERE SICURO CHE IL CONDUTTORE PAGHI L'AFFITTO?

Risolvi con la fidejussione bancaria, un accordo che il conduttore stipula con la banca: sarà direttamente l’istituto di credito a versare il canone di affitto se l’inquilino si rende inadempiente

MANTENIMENTO FIGLI: CONCORRONO ANCHE I NONNI

Se i genitori non dispongono di mezzi economici sufficienti al sostentamento della prole, possono essere chiamati in causa i nonni a concorrere con i figli per il mantenimento dei nipoti.

BUSTA PAGA: ATTENZIONE ALLE FIRME

Se il datore di lavoro non ti ha pagato lo stipendio, puoi firmare e attestare, senza alcun pregiudizio per te, il ricevimento del documento, ma farai bene a NON FIRMARE ANCHE LA QUIETANZA.

TESTAMENTO OLOGRAFO

Un testamento olografo privo della data può essere annullato in quanto carente di un elemento essenziale

INFILTRAZIONI DI ACQUA

In caso di infiltrazioni di acqua vanno risarciti anche i danni per i lavori nelle zone non direttamente colpite, per rendere l’ambiente omogeneo e non rovinare l’estetica

CEDOLARE SECCA

La scelta per la cedolare secca implica la rinuncia alla facoltà di chiedere, per tutta la durata dell’opzione, l’aggiornamento del canone di locazione. Per maggiori informazioni clicca qui (cosa-facciamo-avvocato-on-line-html/355-cedolare-secca-a-canone-concordato.html)

TELEFONIA

Se hai un problema con il tuo gestore telefonico puoi tentare la conciliazione presentando un’istanza al Corecom

MANTENIMENTO CONIUGE

Se l’ex partner riceve un’eredità, l’assegno di mantenimento può essere rivisto

DIPENDE PUBBLICO E STRAORDINARIO

La Cassazione ha dichiarato legittimo il rifiuto del dipendente pubblico a svolgere lavoro straordinario, in occasione del Consiglio Comunale indetto di sera, fuori dagli orari lavorativi.

MEDIAZIONE OBBLIGATORIA

Prima di intraprendere un giudizio relativo a una successione ereditaria è necessario esperire il procedimento di mediazione innanzi a un organismo riconosciuto dal Ministero della Giustizia

POSTO AUTO IN CONDOMINIO

I posti auto in condominio non possono essere assegnati in base ai millesimi in quanto è necessario garantire a tutti i proprietari il pari uso del parcheggio

INFILTRAZIONI DI ACQUA

Se in un immobile locato si verificano muffe, infiltrazioni o danni che rendono insalubre l’ambiente, il conduttore ha diritto a vedere ripristinata la situazione di normalità per godere al meglio dell’immobile

BOLLETTE PAZZE

Se hai ricevuto una bolletta pazza presenta subito formale reclamo: trovi i moduli direttamente sul sito del tuo gestore

«
»