Martedì, 15 Ottobre 2019

Dichiarazione di successione online

Pubblicato in Avvocato del Cittadino on line

La successione ereditaria implica il trasferimento del patrimonio ereditario dal soggetto defunto (de cuius) ai suoi successori. Ad Avvocato del Cittadino, oltre ad offrire, presso lo sportello famiglia, consulenze legali in merito a successioni/divisioni ereditarie, sosteniamo i soci anche per la presentazione della dichiarazione di successione. Entro 12 mesi dalla morte del de cuius (soggetto defunto) va presentata all’Agenzia delle Entrate la dichiarazione di successione

 

 

COME FUNZIONA - L’associazione offre ai soci la possibilità di ottenere la dichiarazione di successione e il modello f24 per l’autoliquidazione delle imposte. Il contribuente dovrà fornire al nostro ente i documenti sotto richiamati ed otterrà nel termine di 15 giorni la dichiarazione di successione che dovrà consegnare personalmente all’Agenzia delle Entrate dopo aver pagato l’importo indicato nel modello f24 che verrà consegnato insieme alla dichiarazione di successione successione.

 

 

Puoi ottenere la tua dichiarazione di successione recandoti presso la nostra sede o anche direttamente online: per informazioni  chiama Avvocato del Cittadino allo 06.45433408 o scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

COSTI AGEVOLATI IN CONVENZIONE - per i soci (quota associativa 20 euro) --> 600 euro+iva

 

 

QUALI DOCUMENTI DOVRAI FORNIRCI :

 

  • certificato di morte
  • autocertificazione in carta libera in carta libera da cui risultino generalità del defunto, data e luogo del decesso, ultima residenza e generalità degli eredi con indicazione della loro ultima residenza;
  • fotocopia documento d’identità e codice fiscale del defunto
  • fotocopia documento d’identità e codice fiscale di tutti gli eredi,
  • in caso di decesso di un coniuge è necessario l'estratto per riassunto del certificato di matrimonio (da chiedere in Comune/municipio);
  • in caso di coniugi separati o divorziati è necessaria la omologa/sentenza;
  • atti di provenienza delle proprietà immobiliari (rogiti, successioni), atti di donazione stipulati in vita dal defunto a favore di un erede o degli eredi,atti di provenienza di diritto di usufrutto, diritto abitazione ecc..
  • n. 2 copie autentiche di eventuale testamento,
  • fattura spese funerali
  • -spese mediche relative al defunto sostenute negli ultimi 6 mesi di vita;
  • eventuali documenti relativi a rapporti di mutuo,
  • saldo a credito o a debito alla data del decesso di tutti i risparmi in denaro intestati al defunto o cointestati con altri,
  • ratei di invalidità civile maturati e non riscossi dal defunto,
  • crediti di lavoro maturati dal defunto in dipendenza di un contratto di lavoro subordinato,
  • verbale di apertura delle cassette di sicurezza
  • eventuale rinuncia all'ederidità di alcuni eredi