Martedì, 15 Ottobre 2019

AVVOCATO DEL CITTADINO: SCUOLE DI RECUPERO, CONTRATTI DA OLTRE 10.000,00 EURO E ILLUSORIE PROMESSE DI CONSEGUIMENTO TITOLI

Spesso, più che preparare, illudono. Dovrebbero essere "scuole" per chi ha volontà e speranza ed invece non è raro che si facciano beffa proprio di questi due buoni propositi. Non mantengono ciò che dicono dall'inizio, dalle clausole che prevedono nei contratti. Stiamo parlando delle scuole per il recupero di anni scolastici e preparazione di esami universitari, su cui l'associazione capitolina Avvocato del Cittadino ha ricevuto varie segnalazioni. Da giovani ed anziani. Questi ultimi, in particolare, doppiamente raggirati perché colpiti nel loro coraggio di rimettersi in gioco nella terza età

I raggiri più frequenti - l'obiettivo di alcune di queste (poco diligenti) scuole di preparazione è far firmare subito i contratti ai clienti. Promettendo anche l'inverosimile, come ad Alessandra, che si è rivolta ad Avvocato del Cittadino dopo che, a fronte di una spesa di Euro 11.300,00, le era stato promesso di conseguire in soli 7 mesi (dunque 5 anni di studio riassunti in solo 7 mesi!) un diploma in Perito Agrario. O ancora, ad un anziano signore, era stato prospettato un brillante futuro universitario, con l'impegno "promosso o ripreparato" che però non era stato riportato per iscritto nel contratto ma, assicurato solo verbalmente. Il risultato? Nessun esame superato in un anno.


I pagamenti - Dopodichè si passa alla fase due: una volta sottoscritti i contratti, si invitano i clienti a dilazionare i pagamenti attraverso l'emissione di più assegni postdatati. Procedura del tutto illecita ma usuale: addirittura gli assegni, emessi tutti in una sola volta, vengono fotocopiati e rilasciati "per ricevuta" ai clienti, con la firma ed il timbro delle scuole .


Le disonestà più pesanti - Non c'è poi limite alle scorrettezze, dai risvolti sia civili che penali. Come quella commessa ai danni della signora Alessandra: ausiliari di una scuola di preparazione hanno - per non rischiare di inviare con ritardo richieste al MIUR - posto per suo conto firme apocrife su dei certificati, con la giustificazione di aver agito nell'interesse della signora.



L'associazione Avvocato del Cittadino, www.avvocatodelcittadino.com, sita nel quartiere Cinecittà, precisamente in via dei Fulvi 49, è a disposizione degli utenti vittime di tali raggiri, con i suoi servizi di consulenza gratuita riservata agli iscritti.