Martedì, 15 Ottobre 2019

METRO A: ANZIANO CADE SUI BINARI. AVVOCATO DEL CITTADINO: I TRENI SI FERMINO PRIMA DI ENTRARE IN STAZIONE E PROCEDANO A PASSO D'UOMO

Roma, 8 aprile 2013 - "Stamattina, verso le 11,15 circa, un anziano signore è scivolato dalla banchina sui binari alla stazione di Lepanto, metro A, direzione Anagnina.

 

Una tragedia sfiorata grazie al pronto intervento degli utenti in attesa del treno che immediatamente hanno avvertito i dipendenti Atac in servizio al gabiotto della stazione metropolitana ed i vigilantes" dice Emanuela Astolfi, presidente dell'associazione capitolina 'Avvocato del Cittadino', presente sul luogo al momento del sinistro.

 

L'associazione chiede all'Atac, nell'ottica di incrementare il livello di sicurezza del trasposto sotterraneo, di prevedere che i treni si fermino prima di entrare in stazione e di procedere a passo d'uomo nel tratto in cui i binari costeggiano la banchina. Anche la presenza delle telecamere nei gabiotti, potrebbe essere affiancata da un'attività di controllo con personale presente sulla banchina stessa, per gestire tempestivamente le situazioni di pericolo.

 

"Nelle ore di punta sono moltissimi gli utenti che usufruiscono della metropolitana e purtroppo, una spinta o anche un colpo accidentale può davvero essere fatale" conclude l'associazione