Domenica, 18 Febbraio 2018

TFR DIPENDENTI PUBBLICI: rimborso trattenuta 2,5%

La trattenuta TFR del 2,5% operata sullo stipendio dei dipendenti pubblici è illegittima

 

La Pubblica Amministrazione, infatti, trattiene sulla busta paga dei propri dipendenti una somma pari al 2,5% calcolata sull’80% della retribuzione.

Tale somma, indebitamente tolta ai lavoratori, come ha stabilito la Corte Costituzionale nel 2012 e nel 2014, è illegittima e dovrà essere restituita.

Avvocato del Cittadino raccoglie quindi le preadesioni all'azione collettiva che lancerà entro il mese di marzo 2018.

 

CHI PUO' PARTECIPARE - coloro che sono stati assunti alle dipendenze della Pubblica Amministrazione dopo il 31.12.2000 e che si trovano in regime di Tfr (Trattamento di fine rapporto).

 

 

I COSTI - 20 euro quota associativa + spese relative al procedimento giudiziale (saranno calcolate in base al numero di partecipanti dipendenti dello stesso Ente Pubblico - es Comune di Roma)

 

 

COME INVIARE LA PREADESIONE - per inviare la tua preadesione scrivi una email a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. . Oggetto trattenuta tfr 2,5%, testo: nome, cognome e numero di telefono.

 

Entro e non oltre il 28 febbraio 2018 riceverai una email con tutte le istruzioni per aderire,

compresa la documentazione che ci dovrai fornire per il procedimento