Lunedì, 20 Settembre 2021

Compromesso vincolato alla concessione del mutuo

 

Acquisto casa - Compromesso e concessione del mutuo, come tutelarsi?

 

 

Lo Sportello Notarile della nostra associazione risponde spesso a questa domanda: "come faccio a vincolare il compromesso alla concessione del mutuo?"

 

 

 

Chiunque abbia bisogno di effettuare una approfondita consulenza in proposito può chiamare allo 06.45433408 e fissare un appuntamento con i nostri professionisti in Roma, oppure è possibile - tutta Italia -  far controllare online la proposta d'acquisto o il compromesso, ecco come:

 

 

RICHIEDI ONLINE - TUTTA ITALIA - L'ANALISI DI

PROPOSTA D'ACQUISTO O COMPROMESSO

 

E' FACILISSIMO:

 

 spuntaCLICCA QUI E RICHIEDI UNA CONSULENZA LEGALE ONLINE

 

La tua richiesta verrà immediatamente assegnata ad un nostro legale

 

  • COSTO: 20 EURO QUOTA ASSOCIATIVA (quesito esposto via email)

PER L'ANALISI DEI DOCUMENTI LA QUOTA PER IL PARERE LEGALE E' DI 200,00 EURO

 

Ecco qualche informazione utile se stai acquistando casa con l'intermediazione di un'agenzia immobiliarefreccia giù aranc1

 

1. INTERMEDIAZIONE DELL'AGENZIA IMMOBILIARE - Se siete interessati ad acquistare un immobile e l'agenzia immobiliare vi propone di sottoscrivere il modulo di "Proposta di acquisto", fate bene attenzione: se non avete la disponibilità economica "liquida" per completare la compravendita ma avete bisogno di richiedere alla vostra banca un mutuo, specificate l'importo che indendete pagare mediante mutuo o finaziamento.

 

Accanto alla proposta di acqusito, l'agenzia immobiliare vi farà sottoscrivere un modulo per il "riconoscimento della provvigione". Anche se l'art. 1754 c.c. stabilisce che l'agenzia ha “diritto alla provvigione da ciascuna delle parti se l’affare è concluso per effetto del suo intervento, non mancano casi di richieste di denaro anche se il mutuo non viene concesso e la compravendita non si perfeziona. E' quanto è successo a Pisa: l'agenzia immobiliare pretendeva la provvigione anche se il mutuo era stato negato alla parte acquirente.

 

Quindi: è importantissimo che  sia specificato che la proposta di acquisto è condizionata alla concessione di un mutuo ipotecario da parte della banca. Anche nel modulo di "riconoscimento della provvigione", inserite una specifica clausola: va chiaramento stabilito  che il rapporto giuridico tra voi e l'agenzia si risolverà  di diritto qualora non riusciate ad ottenere dalla banca il mutuo. Noi di Avvocato del Cittadino consigliamo sempre alla parte acquirente di farsi assistere da professonisti specializzati in questa delicata fase della proposta di acquisto: è importante la verifica di un esperto. E' possibile far controllare far controllare online dai nostri avvocati sia il contratto di proposta d'acquisto che il compromesso con la sola quota di 20 euro

 

2. COMPROMESSO - Nel compromesso, o contratto preliminare di compravendita (il compromesso non è obbligatorio, è una garanzia per l'acquirente, per tutelarsi da eventuali azioni pregiudizievoli sull'immobile), è fondamentale indicare scrupolosamente dati e fatti riguardanti l'immobile. In questa fase, noi di Avvocato del Cittadino consigliamo un'assistenza o da parte del notaio che stipulerà il contratto di rogito o di un avvocato: affrontare tutto da soli può essere molto rischioso. Quindi fate attenzione e mettetevi in mani esperte.

 

Andiamo alla parte che ci interessa in questo articolo: la clausola relativa al mutuo. E' essenziale vincolare l’efficacia del contratto di compromesso alla delibera definitiva di un mutuo da parte della banca. Inserite quindi una clausola sospensiva che subordini l'acquisto alla concessione del mutuo e specificate che sarà, eventualmente, vostra facoltà e non obbligo interpellare anche altre banche oltre quella indicata.

 

Se malaguratamente non otterrete il mutuo, la somma che avete versato a titolo di caparra confirmatoria vi dovrà essere restituita

 

 

Per una consulenza con il nostro Sportello Notarile,

chiamate il numero unico nazionale 06.45433408

per fissare un appuntamento

 

 VEDI ANCHE:

Proposta di acquisto: quando “scatta” il diritto alla provvigione in favore dell’agenzia immobiliare?