Mercoledì, 19 Giugno 2019

X MUNICIPIO: una tana di degrado protetta da un tetto di amianto. Di fronte ad una Asl

Roma,14 febbraio2010 - Avvocato-del-Cittadino - X MUNICIPIO: una tana di degrado protetta da un tetto di amianto. Di fronte ad una Asl

Menefreghismo: ecco la risposta delle autorità civili

NEMICO AD ALTEZZA UOMO.

ROMA, VIA CARTAGINE. MUNICIPIO X: UNA TANA DI DEGRADO PROTETTA DA UN TETTO DI AMIANTO

GUARDA L'INCHIESTA SUL SITO www.avvocatodelcittadino.com o su youtube http://www.youtube.com/watch?v=orByf1fZdSs


Di fronte ad una Asl, accanto a palazzine abitate, al X Municipio, precisamente in via Cartagine, "vive" un Mostro di degrado, coperto da un tetto di Eternit in stato di deterioramento.

Il Mostro, dal corpo di decadente capannone e la testa di amianto, guarda bene in faccia le sue vittime: è infatti alto come una persona. Sta lì, indisturbato e sadicamente soddisfatto: tutti parlano di lui e della sua pericolosità ma nessuno riesce a distruggerlo. Nulla contano le pressioni che i cittadini ed alcuni esponenti del Municipio hanno esercitato nei confronti delle autorità preposte al controllo. Il Mostro è lì, più sgretolato ed allo stesso tempo più vivo che mai, pronto a guardare in faccia le sue possibili prede.

I cittadini, scrivendo ai giornali e denunciando la situazione, hanno espresso più volte la loro preoccupazione. Il Dott Vincenzo Tarantino, responsabile del Poliambulatorio Rm B di via Cartagine, già nel 2001 scriveva alle autorità civili. E chiedeva aiuto. Chiedeva verifiche. Chiedeva attenzione.
Anche Umberto Matronola, consigliere del Municipio X, si è fatto portavoce della protesta dei residenti, scrivendo più volte alla polizia municipale. Nulla si è mosso. Negli anni tutto è rimasto uguale, fuorché il deterioramento del Mostro e la preoccupazione della gente.

GUARDA L'INCHIESTA SUL SITO www.avvocatodelcittadino.com o su youtube
http://www.youtube.com/watch?v=orByf1fZdSs

Emanuela Astolfi