Domenica, 13 Ottobre 2019

R. dalla Sardegna

Ho letto con molto piacere il vostro articolo riguardamte I contributi comunali riservati a disabili con requisiti stabiliti dalla legge 162. Ebbene tengo a precisare che, essendo io stesso un disabile titolare di un piano assistenziale , non solo devo anticipare gli importi spettanti agli operatori assistenziali secondo gli oneri previsti dalla busta paga, , ma vengo rimborsato con regolare ritardo di 5/6 mesi. Vorrei sottolineare il fatto di ulteriore graviya' e disagio, che ogni 3 mesi, sono obbligato a pagare I contributi Inps, entro e non oltre il 10 del mese successivo al trimestre s cui I contributi fanno riferimento. Non e' pazzesco? Io risiedo nel comune di Quartu Sant'Elena, tetso comune della Sardegna