Mercoledì, 19 Giugno 2019

Diffida pagamento stipendio

Scritto da  Pubblicato in Lavoro

IL DATORE DI LAVORO NON TI PAGA LO STIPENDIO?

GLI INVIAMO NOI UNA DIFFIDA

 

 

Al nostro Sportello Lavoro sono all'ordine del giorno le segnalazioni di lavoratori dipendenti che, a fine mese, non ricevono lo stipendio. Come forse già sai, se non ti pagano la retribuzione, puoi dimetterti per giusta causa e richiedere l'indennità di disoccupazione.

 

Se anche tu non ricevi lo stipendio e vuoi che noi di Avvocato del Cittadino gli inviamo una diffida, non devi far altro che iscriverti all'associazione e versare la quota di 20 euro e pensiamo noi a mandargli la diffida per sollecitarlo al pagamento

 

COME FUNZIONA    
 

INVIACI A Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

- Nome, Cognome o Denominazione sociale del datore di lavoro

 

- Indirizzo della sede legale

 

- I tuoi dati: nome, cognome, data e luogo di nascita e codice fiscale

 

- Indicaci la tua mansione (CCNL, livello: se hai dubbi inviaci una busta paga - se non lo sai o se lavori in nero specifica il tipo di lavoro che svolgi)

 

- Indica da quanti mesi non ricevi lo stipendio

 
 

 

Ti invieremo la tessera per iscriverti e l'iban per versare i 20 euro. Quando avrai perfezionato l'iscrizione, invieremo per tuo conto la diffida con raccomandata A/R al datore di lavoro per intimare il pagamento.

 

La tessera on line è valida per una sola delle attività della sezione Avvocato del Cittadino on line e ti permette anche di effettuare le consulenze in sede (non on line)

 

 

 

Letto 3550 volte

Articoli correlati (da tag)